^Torna Sopra
logo
  
foto1 foto2 foto3 foto4 foto5
Get Adobe Flash player

Storia

L’Istituto "Maria Immacolata" si trova nel quartiere Lido della città di Catanzaro ed accoglie l’unica scuola primaria paritaria e cattolica del capoluogo di regione, oltre che la scuola dell’infanzia paritaria "Fausto Salvadori".

Le scuole sono oggi gestite dalla Cooperativa sociale "P.G. Semeria" fondata il 24 aprile 2001 dal segretario Generale del tempo, Don Antonio Giura, oggi padre Generale della Famiglia dei discepoli, continuatore dell’opera del Fondatore Padre Giovanni Minozzi.

La Famiglia dei Discepoli fu riconosciuta come Congregazione Religiosa di diritto diocesano nel 1931 e fu istituita per continuare a far prosperare l’Opera Nazionale per il Mezzogiorno d’Italia, eretta in Ente morale con Regio Decreto del 13 gennaio 1921, per l'assistenza agli orfani di guerra e l'elevazione religiosa morale dell’Italia meridionale.
Padre Giovanni Minozzi e il barnabita padre Giovanni Semeria costituirono un sodalizio perfetto che diede vita a numerosi orfanotrofi, asili, laboratori, istituti professionali, disseminati sopratutto nell’Italia centro-meridionale.
I Padri Fondatori erano profondamente convinti che il vero riscatto sociale può realizzarsi solo attraverso la cultura, ispirata da sani principi morali, condensati nel motto minozziano "Il bene sempre, comunque, dovunque" e in quello semeriano "A far del bene non si sbaglia mai".
La casa di Catanzaro Lido fu inaugurata nel 1931 e nello stesso anno iniziò l’attività della scuola elementare, le cui insegnanti furono le Suore di carità dell'Immacolata Concezione d’Ivrea, di Madre Antonia Maria Verna, oggi Beata, che erano già presenti a Catanzaro marina con l’asilo e il laboratorio di ricamo sin dal 1923.
La scuola elementare "Maria Immacolata" fu aperta alle bambine fino alla classe V^ ed ai maschi fino alla classe III^. La scuola fu parificata nel 1963.
Dai primi di novembre del 1931 venne solennemente celebrata anche l'inaugurazione dell’Asilo che fu  denominato "Fausto Salvadori", dal nome del poeta benefattore dell’Opera Nazionale per il mezzogiorno d’Italia, che scrisse l’Inno a Roma musicato da Puccini.
Nel corso degli anni l’Istituto si ampliò e si perfezionò costantemente nella struttura e nei servizi.

L’intento educativo dell’O.N.P.M.I. e della Congregazione delle Suore di Carità dell’Immacolata Concezione fu, sin dall'inizio quello di contribuire alla crescita umana e culturale dei bambini, delle loro famiglie e dell'intero quartiere.
Numerose generazioni hanno avuto la possibilità di frequentare l’istituto che, ancora oggi, continua ad essere un punto di riferimento per la formazione di bambini e fanciulli.
La Cooperativa sociale, che gestisce la scuola primaria e dell'infanzia, si ispira ai principi pedagogici minozziani e alla tradizione educativa verniana.
I soci della Cooperativa sono laici e religiosi, di cui alcuni ex-allievi dell’istituto, come la presidente, prof.ssa Carmela Chiodo Leotta e il vicepresidente dott. Antonio Ranieri che prestano la loro opera come volontari, dal 2001 ad oggi, per esprimere la loro profonda riconoscenza per l’educazione religiosa ricevuta.
La scuola primaria (ex elementare), inizialmente privata, poi parificata è oggi anche paritaria, così come la scuola dell'infanzia.
Prestano opera in entrambe le scuole docenti fornite di abilitazione e dei titoli specifici per l'insegnamento della lingua inglese, della musica, dell’informatica, dell’educazione motoria e della religione.
La Cooperativa non ha scopi di lucro, ma su basi prettamente religiose vuole essere una forma di gestione più moderna, innovativa e consona alle esigenze dei tempi che siamo chiamati a vivere.
L'opera di tutti i soci si realizza affinché nel quartiere marinaro continui l'apprezzabile tradizione formativa e culturale della scuola cattolica, nello spirito dei Fondatori.

Copyright © 2014. Istituto Maria Immacolata Rights Reserved.